Riceviamo e pubblichiamo

Grande entusiasmo e partecipazione hanno contraddistinto la serata organizzata dalla lista “Krotone da Vivere” a sostegno del candidato a sindaco Antonio Argentieri Piuma. Davanti al Palakro si è tenuta una serata rivolta alle famiglie: gonfiabili, scivoli, musica, balli, animatrici che hanno dipinto il viso con disegni artistici i bambini dalle 20 alle 23.

L’apertura della serata è stata affidata al capolista Giovanni Capocasale il quale ha espresso grande soddisfazione per il lavoro svolto dai candidati, per la qualità che caratterizza la lista e grazie ai quali si è avuto modo di avere grande visibilità. Capocasale ha sottolineato che questo progetto politico, al di là del risultato delle votazioni del 5 giugno, non si fermerà alle comunali. Numerose domande sono state poste da parte del pubblico incuriosito sul programma di Piuma, in particolare sulle problematiche del lavoro e sul sociale. img_0538.jpgLa serata è proseguita con una abbondante degustazione prodotti tipici offerti dai candidati. Presente alla serata Cesare Spano’ che ha salutato i presenti, sostenendo che la novità più interessante di questa campagna elettorale è proprio la lista “Krotone da vivere”; la sorpresa più evidente è che il simbolo è conosciuto tra gli elettori, frutto quindi del buon lavoro svolto.

Successivamente tutti i candidati sono saliti sul palco, spiegando l’impegno che stanno mettendo a disposizione. I candidati hanno -cercato di far comprendere che il cambiamento vero deve partire da ognuno di noi, dal profondo delle proprie coscienze, dalla volontà di tutti che può essere determinante per il destino della città, dei nostri figli. Questa necessaria riflessione è il primo passo per affrontare una scelta consapevole, dando la giusta importanza al voto utile per migliorare la nostra condizione.

La lista “Krotone da Vivere” è composta da persone giovani e nuove alla politica che, a dispetto delle difficoltà e dello scoraggiamento che imperversa, vogliono lavorare per risollevare questo territorio.

Tutti credono in questo progetto, sentendo la necessità di reagire, di ridare fiducia alle tante aspettative che nel corso di questa campagna elettorale si è avuto modo di ascoltare da parte di cittadini comuni. I candidati della lista “krotone da vivere” sentono un grande senso di responsabilità che impone loro di non chiudere gli occhi, di non adagiarsi all’attuale stato delle cose, ma di offrire delle soluzioni.

La serata è terminata con un coro che ha unito pubblico e candidati con la canzone “Si può dare di più”.
Krotone da Vivere

LASCIA UN COMMENTO