Il”Laboratorio” continua a lavorare.
Esce Domenico Mazza ed entra Caterina Caccavari.

Un rosa in più, un azzurro in meno.

Stiamo parlando ovviamente della nuova Giunta comunale di Ugo Pugliese, che contrariamente a quanto annunciato, non ha ancora visto la luce…

Ma la ghiotta novità, neanche tanto clamorosa, considerato che lo avevamo già scritto circa tre settimane fa, è legata al ritorno di fiamma di Enzo Sculco per l’ex presidente del Consiglio provinciale Benedetto Proto.

Non più il rampante Salvatore Rori De Luca quindi, al quale viene preferito il più esperto e politico Benedetto.

Per quest’ultimo, si tratterebbe di un ritorno a casa, dopo gli screzi consumatisi nei mesi scorsi, in sede di scelta del candidato a sindaco.

Proto infatti, si sentiva già “sindaco”, per poi essere invece scavalcato e sostituito da Ugo Pugliese, oggi primo cittadino di Crotone.

Ma evidentemente, in casa dei Demokratici, avrebbero intuito che a questa Giunta, qualcosa ancora mancherebbe.

E per essere più precisi, proprio in termini di esperienza e specifiche competenze.

Qualità e caratteristiche non semplici da individuare e mettere insieme.

E di solito la fretta, è sempre cattiva consigliera…

Non è un caso infatti che, la delega all’Urbanistica non dovrebbe essere per ora assegnata.

Non ci dovrebbero essere altri scossoni, ma per l’ufficialità è meglio attendere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here