Ringrazio le Forze dell’Ordine per la brillante operazione condotta che ha rivelato la vergogna di quella che doveva essere una casa per anziani ed invece si era trasformata in un vero e proprio lager.

Il sentimento di indignazione provato nell’immediatezza di quanto è avvenuto non ci deve tuttavia distogliere sulla necessità di porre una maggiore attenzione rispetto alla tutela e la cura degli anziani.

Pur se insediata da pochi giorni non intendo sottrarmi all’impegno in questo senso.

A tale riguardo con gli uffici siamo già al lavoro per tracciare una mappa più completa dei bisogni della terza età sul nostro territorio ed allo stesso tempo per individuare forme di intervento rispetto alle disponibilità attuali dell’amministrazione Comunale.

Con il sindaco Pugliese siamo pienamente in sintonia rispetto alla opportunità di mettere al centro dell’azione amministrativa innanzitutto le persone.

A cominciare da chi ha più bisogno come gli anziani, i diversamente abili, i minori a rischio, le donne in difficoltà perché nessuno resti indietro.

Quanto avvenuto lancia tuttavia un ulteriore allarme rispetto alle condizioni nelle quali possono trovarsi anziani o altri ospiti in strutture private.

Sappiamo per esperienza vissuta che ovviamente ci sono tantissime strutture che operano con grande professionalità e con grande attenzione verso i propri ospiti.

Tuttavia quanto rivelato dalle Forze dell’Ordine richiama ad una maggiore necessità sui controlli soprattutto in sede di concessione di autorizzazioni e di accreditamenti che, come noto, non sono di competenza territoriale ed ovviamente di maggiori risorse per il welfare.

Ovviamente anche noi faremo la nostra parte.

In questi giorni sto già visitando associazioni che si occupano di sociale e sto verificando grande attenzione rispetto ai temi dell’assistenza ai più deboli.

Le nostre visite saranno periodiche anche presso centri privati non solo per attività di controllo ma anche per instaurare un dialogo positivo con chi opera nel rispetto della legge e della tutela dei cittadini. Siamo e saremo sempre al fianco di chi opera con professionalità nel nostro territorio.

Alessia Romano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here