Riceviamo e pubblichiamo

Quanto avvenuto nei 

giorni scorsi nel quartiere di Poggio Pudano ci ha lasciato sbigottiti.

Come assessore alle Politiche Sociali non mi sento di poter limitare quanto avvenuto al ristretto ambito familiare non solo perché si è trattato di un evento che ha colpito tutta la comunità di Crotone ma anche e soprattutto perché il disagio dei singoli quando esplode in maniera così  preponderante deve essere motivo di riflessione proprio per tutta la comunità cittadina oltre che delle istituzioni

Non entro nel merito giudiziario della vicenda che, tra l’altro, sia da parte della Magistratura che da parte dei Carabinieri, si sta conducendo con attenzione ma allo stesso tempo con la delicatezza e sensibilità che il caso in questione richiede.

E’ l’aspetto umano di quanto accaduto che richiama tutti alle proprie responsabilità, alle quali non intendo sottrarmi.

Nelle scorse ore è arrivata dal Comando Provinciale dei Carabinieri la richiesta di un intervento, a cura dei servizi sociali, per il marito della vittima anche alle luce della situazione socio emotiva nella quale lo stesso versa.

D’intesa con il sindaco Pugliese ho già predisposto che una assistente sociale di occupi del caso.

Confermiamo la collaborazione con l’Arma dei Carabinieri con i quali si è in piena sintonia.

Alessia Romano

Assessore alle Politiche Sociali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here