Non sognatevi di far sentire male i vostri bambini, o non vi venga in mente di portarli a fare un controllo o chiedere un consulto urgente presso la Guardia medica pediatrica di via Nazioni Unite.

Chiusa, ferma, cancellata, proprio come l’aeroporto.

Nessuna spiegazione, un indizio, un indirizzo, un minimo di rispetto per i cittadini e per tutti quei genitori che spesso, fanno ricorso alla 

Guardia medica pediatrica, quando si presenta un’urgenza, e quando è impossibile poter ricorrere al proprio di pediatra.

Insomma, che vi piaccia o no, d’ora in poi nel fine settimana, o vi appellate alla disponibilità e cortesia del vostro pediatra di fiducia, oppure l’unica alternativa è l’ospedale.

Ma invece di riempire armadietti ed uffici amministrativi di carte e di medici, allungando forse la lunga schiera di “super dirigenti”, non sarebbe più giusto e opportuno tenere aperto un presidio importante, indispensabile e frequentato come la Guardia medica pediatrica?

Poveri figli, cosi piccoli e già “vittime” di un sistema sanitario che di “sistema” ha molto, ma di sanitario molto poco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here