Per essere uno che ha poche idee, (come lui stesso ha postato sul suo profilo Facebook), ha invece e decisamente dimostrato di avercele e molto chiare però. 

E anche “coraggiosamente”, visto e considerato che, il consigliere comunale di Crotone in Rete Pisano Pagliaroli, al prossimo referendum costituzionale voterà NO.

Opinioni e posizioni personali. Nulla da eccepire.

In netta controtendenza però, con la linea sposata dai suoi leader, che hanno “spontaneamente” deciso per il SI.

Coerentemente e pubblicamente invece, cosa che magari non tutti sono capaci di fare, Pagliaroli ha annunciato che voterà NO.

Chissà, forse non tutto sta filando per come vorrebbe, o per come si era immaginato, oppure in base a quanto gli avevano detto o promesso…

Tant’è. E intanto, oltre al NO al referendum costituzionale, il buon Pisano si guarda intorno…

E non sarebbe il solo all”interno della maggioranza.

Normale, legittimo e forse anche prevedibile.

Si dice e si vocifera infatti di certi malumori, parole e dissapori, (a tutti i livelli), che ci possono anche stare, ma che potrebbero però indurre qualche “soldatino” Sculchiano a disertare.

Non sarebbe la prima volta, e non sarebbe neanche l’ultima.

Parrebbe che, sarebbero diversi i consiglieri di maggioranza ad essere pronti a non “obbedire” più alle consegne del leader, se la grande “scissione” dovesse un giorno concretizzarsi…

Chi è dotato di un cervello politico pensante infatti, prima o poi parla, e agisce.

Perché puoi trattenere idee e pensieri, ma le parole, e di conseguenza le azioni, quelle NO…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here