Riceviamo e pubblichiamo

Bellissima esperienza quella vissuta dagli alunni della classe 3°D del Liceo Classico Pitagora di Crotone che, accompagnati dalla prof.ssa Giovanna Ripolo, hanno incontrato venerdi 17 Febbraio nella Questura di Crotone il Questore dott.re Claudio Sanfilippo.
L’incontro fa parte dell’attività che il gruppo-classe sta svolgendo presso RTI Calabria guidati dalla professionalità della giornalista Giusy Regalino, in questa occasione in veste di tutor aziendale nel percorso dell’Alternanza Scuola-lavoro.

Gli studenti stanno difatti preparando un programma che li vedrà protagonisti e, tra le tematiche che hanno deciso di trattare, vi sarà quella della legalità; ecco quindi l’opportunità di confrontarsi con chi fa della legalità, e del suo mantenimento, il proprio mestiere.

Il Questore è stato molto disponibile ed ha accolto il gruppo numeroso, (ben 27), negli uffici raccontando la propria esperienza e rispondendo alle domande con cui gli alunni lo hanno incalzato. La storia professionale del Questore, che lo ha visto protagonista in importanti attività investigative che hanno portato alla cattura dei boss mafiosi latitanti Giovanni ed Emanuele Brusca, Gaspare Spatuzza ed altri, ha dato l’opportunità ai ragazzi di confrontarsi su tematiche importanti. Il dott.re Sanfilippo ha parlato ancora del ruolo della conoscenza al giorno d’oggi capace di arginare fenomeni diffusi di violenza e illegalità.
L’incontro è proseguito con la visita degli uffici e di alcuni reparti operativi della Questura dove gli studenti hanno potuto concretamente rendersi conto quanto la Polizia fa per tutelare la sicurezza del territorio e dei suoi cittadini.
Incontrare il Questore, e conoscere dall’interno la realtà in cui opera, rimarrà sicuramente per questi giovani una delle esperienze più importanti nel loro bagaglio umano e culturale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here