Non è un fotomontaggio.

È tutto spiacevolmente e paradossalmente vero, purtroppo.

L’anziana donna che vedete adagiata nella barella, incredula e immaginiamo molto imbarazzata, è stata “parcheggiata” liberamente e tranquillamente, di fronte al bar dell’ospedale, senza che nessuno intervenisse o si interessasse di quanto stava accadendo.

Controllo, sorveglianza, orari, regole? Macché…

Ospedale dove tutti entrano ed escono a tutte le ore, con una facilità disarmante, e dove non esistono presìdi di qualsiasi tipo, in nessun angolo del nosocomio.

Come si evince dalla foto. Una paziente su barella “in sosta al bar”, nel bel mezzo del quotidiano caos mattutino che si vive nel nostro ospedale, “eccessivamente accessibile e ospitale” come una donna di facili costumi…

Almeno lei però, qualcuno che la controlla e che la protegge ce l’ha…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here