Resterà comunque nella maggioranza e anche nei Demokratici di Enzo e Flora Sculco, ma tuttavia, la consigliera Manuela Cimino, alla sua seconda esperienza in Consiglio comunale, si è dimessa da capogruppo dei Demokratici.

Il suo posto, sarà quasi certamente preso da Franco Pesce, già “infelice” dimissionario di Commissione consiliare, che vedrebbe cosi appagate le sue evidenti ambizioni politiche.

Tornando alla Cimino, ufficialmente dimessasi per motivi “strettamente personali”, pare però che la stessa sia stata mossa da “carenze affettive” da parte dei vertici di via Roma, che non l’avrebbero presa in considerazione come lei si sarebbe aspettata.

Altro motivo trainante, sarebbe la completa mancanza di stimoli, derivati ovviamente, dal non coinvolgimento di Manuela Cimino nella vita politica e amministrativa della maggioranza comunale e dei Demokratici.

Da qui il colpo a sorpresa, e la decisione di lasciare il ruolo di capogruppo, e di dedicarsi esclusivamente al suo lavoro, in questo momento evidentemente, molto più importante e soddisfacente dell’ultima esperienza politica…

LASCIA UN COMMENTO