Riceviamo e pubblichiamo

A seguito della scadenza del termine di legge del 31 marzo 2017  per l’approvazione del bilancio di previsione 2017, il Prefetto di Crotone Vincenzo De Vivo, con provvedimenti in data 5 aprile scorso, ha diffidato 13 Comuni della provincia a completare il placet per il documento contabile.
I Comuni raggiunti dalla diffida sono: Carfizzi, Cotronei, Crucoli, Melissa, Mesoraca, Pallagorio, Roccabernarda, San Mauro Marchesato, San Nicola dell’Alto, Santa Severina, Savelli, Scandale, Verzino
Decorso infruttuosamente il termine massimo di venti giorni, decorrenti dalla notifica del provvedimento, saranno attivati i poteri sostitutivi di cui agli articoli di legge e si procederà a nominare un commissario ad acta, ove non diversamente previsto dallo statuto comunale, ed avviare la procedura per lo scioglimento degli organi di amministrazione ordinaria dell’Ente inadempiente.

Crotone, 7 aprile 2017

LASCIA UN COMMENTO