Sottoscritto un importante accordo tra l’amministrazione Comunale e l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale per la realizzazione del progetto “Home Care Premium” finalizzato alla cura a domicilio di persone non autosufficienti.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano.

Il programma “Home Care Premium” si concretizza con l’erogazione da parte dell’INPS di prestazioni sociali in favore dei dipendenti e dei pensionati pubblici e dei loro familiari.

Sono previsti da parte dell’INPS contributi economici mensili in favore di soggetti non autosufficienti, maggiori di età o minori, che siano disabili e chi si trovino in condizione di non autosufficienza per il rimborso spese sostenute per l’assunzione di un assistente familiare.

Con la sottoscrizione dell’accordo il Comune di Crotone diventa partner del programma come soggetto territoriale pubblico insieme al quale l’INPS gestirà il modello assistenziale.

Come spiega l’assessore Romano che ha seguito, insieme all’ufficio politiche sociali del Comune di Crotone la predisposizione del progetto, il Comune attraverso i propri operatori sociali procederà alla valutazione della situazione dello stato di bisogno e all’assegnazione dei servizi dei partecipanti al bando Home Care Premium ed inoltre fornirà informazioni e consulenze in ordine alle tematiche e problematiche afferenti la condizione di non autosufficienza.

Provvederà, inoltre, alla valutazione ed al monitoraggio dello stato di bisogno del beneficiario.

Al termine della valutazione, preso atto delle opportunità di intervento, sarà predisposto il piano assistenziale individuale.

Il patto socio assistenziale e le connesse prestazioni integrative del progetto Home Care Premium saranno attivate dal 1 luglio 2017 e si concluderanno entro il 31 dicembre 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here