Riceviamo e pubblichiamo

 

L’assemblea dei sindaci, riuniti questa sera nella Casa Comunale, ha eletto l’Ufficio di Presidenza dell’Ato provinciale (Ambito Territoriale Ottimale)

All’unanimità sono stati nominati, presidente il sindaco di Crotone Ugo Pugliese e vice presidenti Tommaso Blandino sindaco di Rocca di Neto e Nicola Bilotta sindaco di Roccabernarda.

Si tratta di un momento altamente innovativo nella storia della gestione dei rifiuti nella provincia di Crotone in quanto i sindaci dei comuni, con questa nuova tipologia di consorzio, sono maggiormente investiti della responsabilità della gestione stessa.

Con la costituzione dell’Ato, i Comuni attiveranno per il servizio di gestione rifiuti urbani e assimilati lo svolgimento associato delle funzioni loro assegnate, senza duplicazione e sovrapposizione di ruoli e di costi, massimizzando le possibili sinergie in termini di competenze necessarie per la gestione del servizio.

Nella elezione dell’Ufficio di Presidenza, propedeutica alla definizione dell’Ato, così come in tutti i lavori dell’assemblea si è tenuto conto di tutte le rappresentatività e le esigenze delle comunità presenti attraverso i sindaci ed in particolar modo dei comuni più piccoli della provincia di Crotone.

La sinergia istituzionale di tutti i comuni della Provincia risulta fondamentale per dare vita a questo nuovo strumento di gestione dei rifiuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here