Un Consiglio comunale un po’ insolito ma comunque efficace, quello di questo pomeriggio, svoltosi in seconda convocazione, dopo la sospensione di lunedi 31 luglio, che ha approvato i debiti fuori bilancio, completando di fatto, se pur con una certa fatica, l’intero ordine del giorno.

Un Consiglio comunale che ha registrato solo 17 presenti, con un assente illustre, il sindaco Ugo Pugliese, fuori regione per impegni non rinviabili.

Presenti all’odierno Consiglio comunale  gli assessori Cosentino, Caccavari e Frisenda.

Assenti inoltre i consiglieri di maggioranza Pedace, Pupa, Megna, Cavallo e Pesce, mentre per la minoranza, o presunta tale, in aula solo in due: i consiglieri Mario Megna e Mario Galea.


LASCIA UN COMMENTO