Trentacinque vittorie consecutive nello scorso campionato, con relativa e scontata promozione, hanno regalato al F.C. Alassio, il record europeo, e la possibilità di disputare il campionato ligure di Promozione, con l’obiettivo di vincerlo e approdare in Eccellenza.
Sono decisi e molto ambiziosi i dirigenti del club ligure, hanno le idee molto chiare, e, “curriculumamente” parlando, si rifanno ad un modello vincente e da prendere come positivo esempio: il F.C. Crotone, che in pochi anni, bruciando le tappe, ha vinto campionati in serie, arrivando addirittura nell’olimpo del calcio italiano, la Serie A.
Ma non finisce qui, perché la dirigenza dell’Alassio, molto attenta anche agli aspetti che riguardano la comunicazione, ha scelto quale consulente tecnico e mediatico, il grande giornalista, amico e collega Carlo Nesti.
Carlo è profondo ed esperto conoscitore del calcio, nonché uomo di grande spessore morale e culturale, e non mancherà quindi di mettere a completa disposizione dell’Alassio, tutto il suo prezioso know-how.
Carlo è uno di quelli che in ogni settore del lavoro, preferisce sempre le realtà minori, che concedono spazio a chi ha entusiasmo e idee, rispetto alle realtà maggiori, dove imperano, troppo spesso, altre “dinamiche”.
“Anche questo mi avvicina a Crotone e Alassio – spiega Carlo Nesti – Il Crotone è l’Alassio della Serie A e l’Alassio è il Crotone dei Dilettanti…”.
Carlo infatti, conosce molto bene la realtà crotonese, e non è un mistero che nutri simpatie calcistiche per i colori rossoblu del Crotone.
Un po’ per natural ammirazione, ma anche e soprattutto per la nostra non indifferente influenza…
E allora, forza Carlo, forza Alassio e forza Crotone!


P.S. C’è inoltre

un minimo comune denominatore da non sottovalutare affatto: il Nesti Channel.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here