Ho sentito il dovere di accompagnare il 


sindaco all’assemblea indetta presso il Marrelli Hospital, per portare concretamente la solidarietà e la disponibilità alla lotta, dei consiglieri comunali della Città di Crotone. 

Per affermare che il Marrelli Hospital è un patrimonio non solo della nostra città, ma di tutta la Calabria, e che oggi rischia un tracollo da cui potrebbe non riprendersi più. 

La nostra è una regione che ha nella migrazione sanitaria una delle piaghe peggiori che colpisce soprattutto le famiglie più deboli. 

È soprattutto per loro, per i tanti malati, ma anche per i dipendenti che vi lavorano, che dobbiamo far si, tutti insieme, che questa fondamentale struttura sanitaria non debba fermare la sua attività.

Strutture come il Marrelli Hospital, costituiscono infatti risposte concrete a certi disagi, e per questo, per rispetto  dei lavoratori, degli imprenditori ma soprattutto dei malati che vogliono e pretendono di curarsi circondati dal calore affettivo dei propri familiari, e non a centinaia di chilometri dalla propria casa, che sento il bisogno di esprimere a nome dell’ intero Consiglio comunale la sentita e sincera esortazione al commissario Massimo Scura, di prendere atto con urgenza, della delibera ASP di Crotone, relativa ai fabbisogni di specialistica ambulatoriale risalente al marzo 2017, sottoscritta anche dall’ assemblea dei sindaci della provincia di Crotone”. 

Il Presidente del Consiglio comunale di Crotone – Serafino Mauro. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here