La notizia inerente alla “bocciatura” dell’assessore De Luca da parte dell’attuale segretario comunale Bruno Rosaspina, (in ferie, e ormai in procinto di essere sostituito), appare oggettivamente inesatta.

Rosaspina infatti, si sarebbe limitato ad annotare in calce alle sottoscrizioni della Giunta, una postilla che fa semplicemente rilevare che il sindaco ha sottoposto un quesito sulla potenziale incompatibilità all’ufficio competente, presso il Ministero dell’Interno. 

E che il procedimento, che sarà molto presto reso noto, è chiaramente pendente.

Il segretario inoltre, non avrebbe mai messo in dubbio la validità delle deliberazioni a causa di questa circostanza, ritenendo pacificamente che essa non produce alcun effetto negativo sulle deliberazioni di Giunta.

Queste ultime infatti hanno effettivo valore, e tali rimarranno anche laddove l’incompatibilità dell’assessore all’Urbanistica Rori De Luca fosse riconosciuta.

L’ultima parola tuttavia, spetterebbe sempre e comunque al sindaco Pugliese che, intanto, avrebbe gia scelto il prossimo segretario comunale, che si insediera molto probabilmente nella prima decade di ottobre.

P.S. Ma chi teme cosi tanto Rori De Luca? E se cosi fosse, perché?

Abbiamo infatti la leggerissima sensazione che l’incompatibilità, sia soltanto un pretestuoso alibi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here