Riceviamo e pubblichiamo

Il Consiglio Comunale nella seduta di ieri ha approvato il bilancio consolidato esercizio finanziario 2016

Come ha avuto modo di illustrare nella sua relazione in aula l’assessore al Bilancio Benedetto Proto si tratta di un importante documento contabile che rappresenta un nuovo strumento per programmare, gestire e controllare con maggiore efficacia il gruppo locale.

Il bilancio consolidato può essere definito come strumento per la conoscenza e l’elaborazione di informazioni e di risultati finalizzato a orientare la pianificazione e la programmazione dell’Ente.

Nello specifico, il bilancio consolidato  del Comune di Crotone ne rappresenta la situazione economica, finanziaria e patrimoniale, sopperendo alle carenze informative e valutative dei bilanci forniti disgiuntamente dai singoli componenti del gruppo e consentendo una visione d’insieme dell’attività svolta dal gruppo.

In particolare, il bilancio consolidato consente di programmare, gestire e controllare con maggiore efficacia le attività proprie dell’Ente, di conoscere la rappresentazione complessiva delle consistenze patrimoniali e finanziarie del Comune di Crotone e di fornire una rappresentazione di natura contabile delle scelte di indirizzo e pianificazione.

Il consolidamento dei conti consente, inoltre, la rilevazione delle partite infragruppo e dei rapporti finanziari reciproci, nonché l’esame della situazione contabile, gestionale ed organizzativa, traducendosi, al contempo, in un indicatore utile anche per rispondere all’esigenza di individuazione di forme di governance adeguate.

Il bilancio consolidato costituisce altresì uno degli strumenti attraverso cui il Comune di Crotone intende attuare e perfezionare la sua attività di controllo cui è istituzionalmente deputato.

Tale documento diviene importante anche alla luce dell’evoluzione normativa in materia di società partecipate dagli enti locali che per quanto riguarda i riflessi sul bilancio del Comune.

L’assessore al Bilancio Proto nel corso del suo intervento in Consiglio ha evidenziato il lavoro e la collaborazione dell’Ufficio di Ragioneria del Comune per arrivare alla definizione di questo importante strumento economico – amministrativo. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here