Tragedia sul lavoro in località Pozzale ad Empoli.

Un operaio crotonese di 46 anni, Guerino Elia, è morto cadendo dal tetto dell’etichettificio Unilabel. 

Elia, che lavorava per una ditta esterna che stava effettuando dei lavori alla struttura, operava per conto di un’impresa di Poggio a Caiano, lascia una moglie e tre figli. 

Inutili purtroppo i tentativi di soccorso da parte dei sanitari del 118. 

Sul posto sono intervenuti inoltre i C

arabinieri e gli uomini della medicina del 


lavoro dell’Asl per gli accertamenti del caso.

Il consigliere comunale Enrico Pedace, esprime il suo personale cordoglio e vicinanza alla famiglia di Guerino Elia ed al parroco di Papanice Don Angelo Elia, aggiungendo che tragedie sul lavoro come quella capitata questa mattina lasciano sgomenti.

La speranza di Pedace è che tristi eventi come questo non capitino più, anche e soprattutto grazie ad un sempre più efficiente lavoro di  sicurezza e prevenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here