Riceviamo e pubblichiamo

La politica dei giorni nostri è costretta, quasi quotidianamente, a combattere, da un lato, con il disinteresse politico e, dall’altro, a cercare di dare visibilità giornalistico-

mediatica alle proprie iniziative, per non finire nel più assoluto dimenticatoio e così cadere. nell’oscurità più totale.

 Ne sanno qualcosa di questa triste situazione i componenti del Gruppo “Autonomi e Coerenti” i quali, pur svolgendo, giorno dopo giorno, la loro azione di vigilanza sull’operato 

dell’amministrazione della nostra città e pur continuando a rivolgere alla medesima un’interrogazione dopo l’altra, o non ricevono alcuna risposta dall’interrogato Sindaco il 

quale, pur essendo il principale rappresentante istituzionale, continua imperterrito a tacere, 

snobbando quanti, come loro, cercano di svolgere al meglio il proprio mandato, o si vedono costretti a preparare un comunicato come il presente, al fine quantomeno di denunciare questo increscioso e non diversamente modificabile stato di cose.

Nel frattempo, le trombe della maggioranza suonano a festa, come se nulla fosse e dando un’immagine esageratamente edulcorata della situazione pessima che continua a 

vivere la popolazione della nostra città, attraverso annunci del tutto privi di riscontri nella realtà dei fatti, come quelli fatti sulla tanto lungamente attesa apertura dell’aeroporto, così come sui molto contestati ed alquanto discutibili esiti della bonifica, sulla realizzazione 

ormai diventata quasi una chimera dell’Antica Kroton, visto che il suo rilancio è stato più volte vanamente atteso ed, infine, sulla Raccolta Differenziata, il cui continuo rinvio 

penalizza pesantemente a più livelli la cittadinanza.

 I componenti del suddetto Gruppo, i proff. Francesco Pesce e Tommaso Pupa e l’avvocato Massimiliano Bianchi, si domandano in quale paese vivano gli Amministratori di questa 

città, considerato che il profondo malessere dei cittadini, nonché la grande confusione che sovrana regna in ogni importante settore della vita cittadina, è ormai sotto gli occhi anche di chi non vuol vedere. 

Come è possibile che alle orecchie di tali signori non giunga mai alcuna lamentela e che agli stessi tutto sembra procedere perfettamente?

I soprascritti Consiglieri esercitano il proprio mandato senza badare ad alcun interesse personale, sforzandosi unicamente di operare nell’interesse dei cittadini e all’insegna dell’autentica legalità, libertà e democrazia.

 

 Crotone, lì 24.11.2017 I Consiglieri:

 prof. Tommaso Pupa

 avv. Massimiliano Bianchi

 prof. Francesco Pesce

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here