Non è più solo un episodio isolato, un caso, un’azione spontanea dettata dal momento, dall’emotivita e dalla grande solidarietà…

Qui c’è molto, molto di più…

La città si è fermata, di nuovo, in massa e più convinta e partecipe che mai…

No, non è più solo un caso. 

Il disagio che vive la nostra “povera” Crotone, è ampio e molto più complesso di quanto possa sembrare…

Questa città ha bisogno di un sussulto vero, reale, visibile, sotto tutti i punti di vista…

Crotone, vecchia mamma, che piange, ancora…Sempre?

Riflettiamo tutti, attentamente e bene.

Le risposte, arriveranno da sole.

Ciao Giuseppe….

LASCIA UN COMMENTO