L’amaro ma composto commento del tecnico rossoblu Walter Zenga, nel dopo Crotone-Cagliari che, senza il “personale” VAR di Tagliavento, che ha cancellato una regolarissima rete di Ceccherini nel finale di gara, avrebbe meritatamente vinto 2-1, e guadagnato tre, preziosissimi punti per la corsa alla permanenza in Serie A.

“Tecnologia umana”: Ma non era forse meglio la moviola di Carlo Sassi?

Altri tempi, altro calcio, ma, abbiamo la leggera sensazione che non sia cambiato nulla…

“Prima di tutto vorrei fare i complimenti alla mia squadra.

Poi però gli episodi diventano determinanti.

L’arbitro va a vedere la televisione, e poi stabilisce anche che è fuorigioco.

Mi viene da ridere. Si deve essere confuso. Non si possono commettere simili errori a questi livelli.

Intaschiamo l’ennesimo episodio che ci toglie due punti, e andiamo avanti”.

Meritavamo di vincere e la partita l’avevamo vinta. Vorrà dire che questi punti li andremo a prendere da qualche altra parte”.

LASCIA UN COMMENTO