Quando amore, solidarietà e amicizia, non hanno colori, barriere e soprattutto pregiudizi di diversa natura.

Vi proponiamo, più che mai degno di attenzione e di ammirazione, il post del consigliere comunale Enrico Pedace.

“Ho esitato un po’  prima di scrivere, ma non potevo non condividere, con chi ha seguito questa vicenda, l’emozione  che ho provato nell’accompagnare ieri mattina, insieme ai volontari, e i responsabili della Croce Rossa di Crotone, i familiari di Neima, la ragazza Somala deceduta a Crotone qualche mese fa


dopo aver dato alla luce la sua bimba. 

Non vi nascondo che per quanto breve , per la sua intensità e unicità, è stata una delle esperienze più preziose della mia vita.

Ringrazio  Francesco Monea per i fiori.

Sergio Monteleone e Francesco Parisi.

LASCIA UN COMMENTO