Tutto può succedere in politica.

Anche quello che sino a poche ore prima non ti saresti mai aspettato.

Come, nello specifico del clamoroso caso di oggi, che potrebbe non essere isolato, allorquando il consigliere comunale di maggioranza Roberto Marullo, dapprima si dimette da capigruppo di Crotone in Rete, una delle liste de La Prossima Crotone in appoggio ad Ugo Pugliese, dopo di che consegna al presidente del Consiglio comunale Serafino Mauro, il documento che attesta il suo passaggio in Forza Italia.

Ma non finisce qui.

Perché Marullo, non solo pianta in asso gli Sculco, ma baipassa in pratica i rappresentanti di Forza Italia a Crotone, e cioè Sergio Torromino e Argentieri Piuma, preferendo fare il suo ingresso nel partito di Berlusconi da un’altra porta, sicuramente molto più influente: quella della famiglia Gentile di Cosenza.

Fatto ciò, Roberto Marullo, ormai consigliere comunale di minoranza, ha poi avvisato il coordinatore provinciale di Forza Italia, spiazzato e stupito, ma sembrerebbe, comunque lieto di poterlo accogliere nel suo partito.

Beato lui.

Il nuovo capogruppo di Crotone in Rete, sarà quasi certamente Pisano Pagliaroli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here