Scrive ancora Caterina, come ogni giorno.

Scrive e si rivolge al suo Giuseppe, il suo piccolo grande uomo, il suo super eroe…

Lui che amava Tex, e che eroe, vero, reale, ci è diventato per caso, e per estrema necessità. Fortunatamente.

“Grazie per essere stato mio figlio..per


avermi INSEGNATO tanto..fino alla fine..IL TUO CORAGGIO ..per  SALVARE LA TUA FAMIGLIA SARÀ LA MIA FORZA  CHE IMPIEGHERO IN TUTTO  CHE FARÒ…da oggi in poi..grazie per aver salvato le nostre vite..noi non lo dimenticheremo mai…tu sei il nostro EROE..tu amavi TEX..I SUPEREROI..SEI STATO TU UN SUPERUOMO..a solo 18 anni…tutti mi chiedono se ho bisogno di qualcosa sai giu…io non ho piu bisogno di niente adesso…L UNICO  VERO UOMO DELLA MIA VITA SEI STATO E CONTINUERAI AD ESSERE SOLO TU…TVB”.

Caterina Villirillo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here