Fiorentina-Crotone 2-0

Questo Crotone che risultati alla mano, non sa più cosa significa vincere, e che anche oggi infatti lascia i tre punti alla Fiorentina, dando un’opportuna occhiatina alla classifica, piuttosto deficitaria, è più vicino alla salvezza o alla retrocessione?

Quasi certamente, le prossime due gare con Torino fuori casa e Bologna allo Scida, emetteranno un verdetto a quel punto molto attendibile.

Una cosa è comunque innegabile e molto evidente, la squadra di Zenga sta purtroppo dimostrando, e non è più un caso, preoccupanti limiti, caratteriali, realizzativi e tecnici, che stanno infatti delineando un cammino tutt’altro che esaltante, insieme ad un obiettivo che man mano che le giornate diminuiscono, appare sempre più complicato e lontano.

Importantissimo, se non addirittura fondamentale, sarà cercare di uscire indenni dall’Olimpico di Torino mercoledì, e poi battere in casa il Bologna di Donadoni domenica prossima.

Se cosi non dovesse essere, tenendo anche in dovuto conto di un calendario molto impegnativo, potrebbe voler dire affidarsi nuovamente ad un vero e proprio miracolo calcistico. 

Ammesso che questo si materializzi ancora una volta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here