Morire di “lavoro”, da precari della vita, e perderla tragicamente mentre speri che due giorni in un cantiere, possano trasformarsi in un futuro più certo, più sereno.

Non è stato cosi, purtroppo.

È uscito di casa per guadagnare qualche euro per la sua famiglia, e nella sua casa, da vivo, non è tornato più.

Breve, triste e sommaria storia di Giuseppe, operaio per caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here