Riceviamo e pubblichiamo


Torna il prossimo 15 aprile un appuntamento che la città aveva atteso per oltre trentotto anni: la mitica “StraCrotone”

Dopo la felice edizione dello scorso anno questa mattina nella Sala Consiliare è stata presentata l’edizione 2018 della stracittadina organizzata dall’Associazione Hera Ora con il sostegno del Comune di Crotone, del Coni, della Fidal ed in collaborazione con l’associazione sportiva SAKRO

Alla conferenza stampa con l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda e l’assessore ai Quartieri e Sicurezza Caterina Caccavari hanno partecipato il delegato provinciale Coni Daniele Paonessa, il delegato Fidal Santino Mariano, Marco Tricoli dell’Associazione Hera Ora, Gianfranco Screnzi dell’associazione Sakro e una gloria dell’atletica crotonese come Scipione Pacenza.

E’ previsto un percorso di 10 km, due giri per la gara competitiva Fidal mentre la corsa podistica non competitiva ad andatura libera sarà di 5 km.

La stracittadina prevede la partenza alle ore 16.30 da piazza della Resistenza, dove sarà allestito il Villaggio della StraCrotone sin dalle 9.30 del mattino, per un percorso che si snoda su via Venezia, via Roma, viale Leonardo Gallucci, viale Antonio Gramsci, viale Cristoforo Colombo, viale Regina Margherita, piazza Pitagora, per giungere nuovamente a piazza della Resistenza.

“Sport, turismo, cultura legati dal filo comune di questa festa popolare. Un classico del passato che abbiamo riportato a Crotone. Stiamo costruendo un nuovo modo di vivere la città. Le grandi cose nascono così passo dopo passo, grazie anche alla sinergia che si è creato con il mondo associazionistico sportivo cittadino che seguiamo e sosteniamo” ha detto l’assessore allo Sport Giuseppe Frisenda

L’assessore ai Quartieri Caterina Caccavari ha evidenziato la collaborazione con le forze dell’Ordine e le associazioni di volontariato “che consentono lo svolgimento di questi eventi sportivi che devono essere una festa per la città. L’invito è alla partecipazione non solo agonistica ma anche alle famiglie per vivere insieme la nostra Crotone”

“E’ un evento storico che è tornato l’anno scorso dopo trentotto anni e che già l’anno scorso ha avuto un grande riscontro. Quest’anno si rafforza la presenza di atleti di grande valore ma oltre ad essere un importante evento agonistico la StraCrotone è un momento di socializzazione dedicato a tutti” ha detto Marco Tricolo dell’Associazione Hera Ora

“Come Coni siamo pienamente soddisfatti dal fermento dell’associazionismo sportivo che coinvolge tutta la comunità nel nome dello sport” ha detto Daniele Paonessa delegato provinciale Coni

Santino Mariano della Fidal ha evidenziato come siamo di fronte “ad eventi di qualità nel settore dell’atletica leggera. Crotone in questo campo si sta distinguendo a livello regionale”.

“La città merita la StraCrotone. Questo è un percorso molto interessante dove si possono ottenere buoni risultati” ha detto Scipione Pacenza.

Il presidente della Sakro ha ricordato i suoi atleti che si stanno facendo onore a livello nazionale ed internazionale e che avranno l’occasione di gareggiare davanti al pubblico di casa.

Tutte le notizie, le modalità di iscrizione, i dettagli sul percorso si possono trovare sul sito www.stracrotone.it

LASCIA UN COMMENTO