Riceviamo e pubblichiamo


Nel pomeriggio del primo maggio la squadra amministrativa della Polizia Locale ha effettuato un servizio mirato sul lungomare di Crotone diretto a contrastare la presenza dilagante di ambulanti abusivi.

Sono state contestate le infrazioni, relative alla occupazione abusiva del suolo pubblico, a tutti coloro che si trovavano a stazionare in modo fisso sul lungomare cittadino.

Agli stessi é stata ordinata l’immediata rimozione di quanto in violazione.

Sono inoltre state ritirate 11 autorizzazioni al commercio ambulante, ai fini della emissione della preventiva “diffida” in applicazione della nuova procedura diDaspo Urbano adottata con nuova ordinanza sindacale dello scorso 18 aprile.

Se, in futuro, chi è stato diffidato, verrà trovato nuovamente a stazionare per la vendita sul lungomare cittadino sarà destinatari del Daspo Urbano che prevede sanzioni fino a 300 euro, il sequestro della merce, degli strumenti utilizzati ed un ordine di allontanamento.

Alla fine del servizio il lungomare é risultato “libero” e consegnato alla piena fruibilita’ della passeggiata cittadina.

LASCIA UN COMMENTO