Mario Demeco, il terzo operaio di Isola Capo Rizzuto coinvolto nel tragico incidente sul lavoro  dello scorso 5 aprile a Crotone, mentre svolgeva alcuni interventi di ripristino ad un vecchio muro di cinta sul tratto di lungomare antistante il Lido San Leonardo, è morto poco fa a Catanzaro, dove era ricoverato. 

Mario De Meco, di Isola Capo Rizzuto, le cui condizioni di salute si erano aggravate ulteriormente nelle ultime ore, è deceduto presso l’ospedale civile di Catanzaro, sembrerebbe a causa di un infezione all’intestino, che già nelle scorse settimane gli aveva procurato diverse complicazioni. 

L’uomo, 56 anni, lascia la moglie e due figli.

LASCIA UN COMMENTO