Riceviamo e pubblichiamo


Dopo la storica firma del patto di fratellanza tra il sindaco di Crotone Ugo Pugliese e il collega greco Michalis Angelopoulos per il gemellaggio con Samo, che si è tenuta nel maggio dello scorso anno nella Sala Consiliare, si rinnova in questi giorni il percorso di amicizia tra le due comunità nel nome delle comuni radici pitagoriche.

Lo scorso maggio fu una delegazione greca guidata dal sindaco Angelopoulos a sancire a Crotone il percorso di gemellaggio con la comunità crotonese.

A partire da domani fino al prossimo lunedì sarà una delegazione crotonese guidata dal sindaco Pugliese a rinnovare in terra greca la promessa di fratellanza.

Faranno parte della delegazione la vice sindaco Antonella Cosentino e in rappresentanza del Consiglio Comunale i consiglieri Rosanna Barbieri ed Enrico Pedace.

Con la firma che si terrà presso il Municipio di Samo si consolideranno le basi del percorso già avviato con una serie di accordi nei quali è previsto che le due città sviluppino una reciproca e vantaggiosa cooperazione in tutti i settori di interesse per i loro cittadini.

In particolare è già in corso una comune piattaforma relativa a storia, cultura, ambiente e turismo.

Le due città si stanno condividendo le loro esperienze nelle aree dell’amministrazione comunale e della gestione municipale come amministrazione generale, servizi comunali, formazione e gestione del personale, attività culturali e turismo culturale, attività giovanili e sportive, tutela ambientale, attività ecologiche, assistenza sociale, ed altri settori di reciproco interesse.

Così come sono già avviate le relazioni economiche tra le aziende e le imprese di Crotone e l’isola di Samo sostenendo gli imprenditori, e le iniziative e creazioni innovative, per sviluppare la loro collaborazione economica.

Fitto il programma previsto dal cerimoniale greco che prevede sabato 26 maggio l’inaugurazione del nuovo municipio di Pitagorion e a seguire la cerimonia ufficiale nella Sala del Consiglio Comunale di Samo della dichiarazione congiunta sulla cooperazione tra i due comuni e la firma del protocollo di cooperazione.

Molto importanti saranno i tavoli di lavoro con i rappresentanti delle scuole primarie e secondarie, gli operatori turistici, il dipartimento di pianificazione del Comune di Samo.

E’ prevista la definizione di alcuni progetti già in itinere come la creazione di un pacchetto turistico comune e la partecipazione congiunta a bandi comunitari delle città gemellate per il finanziamento dei progetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here