Riceviamo e pubblichiamo

“La Filctem Cgil non si piegherà mai alla logica per la quale i lavoratori e la loro condizione lavorativa debbano soccombere difronte alla ricerca spinta del profitto e della competitività a tutti i costi. 

Contrasteremo con ogni strumento e con determinazione l’affermazione di questo principio, pertanto lo sciopero dei lavoratori della centrale Ergosud di Scandale previsto per il 31 luglio p.v.  oltre ad essere un freno a questa logica, è un investimento per migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle persone, nella continua ricerca di migliorare gli standard di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro”.

Francesco Gatto

Filctem Cgil Crotone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here