La raccolta differenziata, denominata “Portone a portone”, partirà anche a Crotone, e salvo inconvenienti di natura tecnica, (vedi Bandi di gara), vedrà la luce fra qualche mese, più specificatamente fra novembre 2018 e gennaio 2019.

L’investimento complessivo sarà di 6 milioni di euro, 4 a carico del Comune di Crotone, attraverso un leasing pari a 780 mila euro annui, e 2 della Regione Calabria, e la raccolta differenziata, verrà effettuata in toto da Akrea, società partecipata sulla quale il Comune, che non a caso si è affidato al servizio pubblico, punta anche per il futuro, e che infatti, in vista della sua trasformazione in house, sarà soggetta ad un necessario potenziamento e riorganizzazione, di mezzi e di attrezzature.

Una volta completato il normale iter tecnico e procedurale, il progetto raccolta differenziata partirà ufficialmente, e il primo step naturalmente, riguarderà il processo informativo ai cittadini, insieme alla comunicazione relativa a tutte le modalità attraverso le quali il servizio verrà espletato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here