Il calabrese Francesco 


Samengo eletto Presidente Nazionale Unicef

Gli auguri dell’Ambasciatore Michele Affidato: “Lavoreremo insieme per nuovi progetti”

“Francesco Samengo nuovo Presidente Nazionale dell’Unicef: una notizia meravigliosa che mi riempie di gioia. È stato proprio lui a volermi in questa grande famiglia di cui oggi mi fregio di essere Ambasciatore”. Sono le parole con le quali il maestro orafo Michele Affidato accoglie la nomina a Presidente di Francesco Samengo, eletto nella giornata di ieri dal Consiglio Direttivo che si è tenuto a Roma. “Un Presidente calabrese doc – aggiunge l’Ambasciatore Affidato –  sensibile alle tematiche che riguardano i bambini e con il quale sono sicuro realizzeremo ancora tante splendide iniziative. Una nomina più che meritata per tutto il lavoro fatto fino ad ora da Samengo per la nostra grande famiglia”. Affidato, inoltre, tiene a fare un ringraziamento particolare al Presidente uscente Giacomo Guerrera: “E’ stato un privilegio lavorare con lui, persona attenta e sempre disponibile”. Affidato è in piena linea con il modo di pensare di Francesco “Ciccio” Samengo, espressione della Calabria positiva, che nel giorno della sua elezione ha ricordato: “Lavoreremo anche per aiutare i 200 milioni di bambini colpiti nel 2017 da malnutrizione cronica e acuta. Il mio impegno, inoltre, sarà rivolto ad assicurare i diritti di tutti i bambini che vivono in Italia, molti dei quali ho incontrato in decenni di appassionato impegno come volontario”. “Al nuovo Presidente – conclude Affidato – va il mio più sentito augurio di buon lavoro e… ad maiora”.

LASCIA UN COMMENTO