Riceviamo e pubblichiamo

«Nonostante la recente inaugurazione in pompa magna, la Cardiologia dell’ospedale di Crotone è rimasta dove era provvisoriamente, cioè al quinto piano».

Lo afferma, in una nota, il deputato M5s Francesco Sapia, della commissione Sanità, che aggiunge: «Il fatto è alla luce del sole e accertabile con facilità in molto meno di 24 ore. Per evitare di essere accusato di fake news dalla sacra intellighenzia del Pd, ho proceduto a verifica sentendo dei pazienti, che di regola non mentono. Il reparto non è ancora operativo nella sede ristrutturata, ma, ripeto, in quella provvisoria». «A questo punto – continua il deputato 5stelle – il governatore Mario Oliverio e il direttore generale Sergio Arena spieghino alla comunità che bisogno c’era di inaugurare in tutta fretta la rinnovata Cardiologia, se di fatto i sanitari continuano a lavorare nella vecchia. È stata una fiction. Non intendo polemizzare d’ufficio, ma i comportamenti delle istituzioni pubbliche devono essere sempre coerenti con la realtà, soprattutto in un contesto problematico come quello sanitario della Calabria».

«Da simili episodi – conclude Sapia – emerge un vizio perpetuo della politica e dei suoi manager, cioè quello di impressionare, di puntare sull’apparenza e sui tagli di nastri per coprire situazioni di grave disorganizzazione dei servizi pubblici.

Nello specifico, mi viene da dedurre che l’inaugurazione della nuova Cardiologia ospedaliera sia stata una mossa mediatica per attutire il colpo dell’ispezione ministeriale disposta dal ministro Giulia Grillo”.

Francesco Sapia

Deputato Movimento 5Stelle

LASCIA UN COMMENTO