Riceviamo e pubblichiamo

Sorpresa e disappunto ha espresso l’assessore comunale alle Politiche Sociali Alessia Romano nel leggere il comunicato dell’associazione presieduta da Alessia Sisca “ Diversi ma Uguali”.

“Sorprendono – ha dichiarato l’assessore del Comune di Crotone Alessia Romano – le affermazioni di Alessia Sisca che denuncia una scarsa attenzione nei confronti dei bambini con disabilità. Dopo aver letto il comunicato dell’associazione “Diversi ma uguali” si rende necessario un chiarimento per proseguire con serenità il percorso intrapreso e quotidianamente portato avanti dal mio assessorato.

L’associazione “Diversi ma uguali” fa riferimento al regolamento che disciplina l’accesso ai servizi per l’infanzia ed all’esclusione di un bambino con sindrome di down.

Stupisce la strumentalizzazione della vicenda di un bambino, che per sensibilità, noi, preferiamo non citare.

Il nostro compito e dovere è quello di affrontare i problemi, risolvere le criticità e porre rimedio agli eventuali, non voluti, ma possibili, errori ed imprevisti. E così, come già fatto in passato e come continueremo a fare, abbiamo, lontano dal clamore mediatico e da facili e non utili polemiche, affrontato e risolto insieme alla famiglia e nell’unico interesse del bambino, la vicenda a cui fa riferimento l’associazione guidata da Alessia Sisca.

Ho già ribadito più volte la disponibilità e l’attenzione dimostrate dal mio assessorato sin dal primo giorno, così come ho già espresso, e colgo l’occasione per rinnovarla, la mia volontà di rivedere e modificare il regolamento che disciplina l’accesso ai servizi per l’infanzia. Mi auguro di non dover più inseguire inutili polemiche che levano solo serenità e tempo al lavoro che stiamo facendo.

Ascolto, collaborazione e confronto – conclude l’assessore Romano – sono le le linee guida della mia quotidiana attività, ed è per questo che lascio le polemiche ad altri e preferisco cogliere anche questa occasione per ribadire con forza che l’assessorato da me guidato continuerà ad assicurare il massimo impegno e sostegno alle persone con maggiori fragilità, sempre con le porte aperte e disponibile, così come la Sisca ben sa, a raccogliere qualsiasi contributo e qualsiasi critica venga portata nell’ottica del miglioramento di questa nostra città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here