I genitori interessati al futuro della Piscina Olimpionica di Crotone passano all’azione.

In questo momento sono infatti in sala consiliare, in attesa di risposte e notizie in merito alla paventata riapertura dell’impianto.

Presenti gli assessori comunali De Luca, Frisenda e Pedace, i quali stanno fornendo, per quanto possibile, risposte e delucidazioni.

La situazione appare comunque complicata e di stallo.

Troppo onerosi infatti, gli impegni chiesti dall’amministrazione comunale al Consorzio che gestiva la piscina, per poter riaprire l’impianto.

Altre proposte comunque, verranno prese in esame solo dopo la definitiva risposta del Consorzio Daippo.

In aula anche i consiglieri comunali Giovanni Procopio, Maria Rita Megna, Pisano Pagliaroli, Ines Mercurio, Devona, Foresta, Andrea Correggia, Mario Megna e Saverio Flotta.

LASCIA UN COMMENTO