Riceviamo e pubblichiamo

Partono, la prossima settimana, i lavori di una delle attività più attese dalla cittadinanza: i lavori di riqualificazione dei portici di piazza Pitagora.

Si tratta di un progetto impegnativo finalizzato a dare un nuovo volto alla piazza centrale della città che vede impegnata l’amministrazione Pugliese in un gioco di squadra che coinvolge oltre che i cittadini anche gli operatori commerciali della zona.

Quell’area, infatti, oltre ad essere il naturale biglietto da visita della città, rientra nel Centro Commerciale Naturale promosso da Confcommercio e sostenuto dall’amministrazione Comunale.

L’assessore alle Attività Produttive Sabrina Gentile e l’assessore ai Lavori Pubblici Leo Pedace nell’ottica della sinergia con le associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Fenimprese, CNA hanno valutato insieme il percorso che vedrà, finalmente, a conclusione dei lavori una “nuova piazza” che sarà realmente “centro” della città.

Questa mattina, al riguardo, si è tenuto nella Sala Giunta, il tavolo del commercio, istituito dal Comune, presieduto dall’assessore Gentile ed al quale hanno partecipato l’assessore Pedace e il funzionario comunale Francesco Ciccopiedi.

I rappresentanti delle organizzazioni rappresentative dei commercianti hanno apprezzato il modus operandi dell’Amministrazione.

Il calendario dei lavori, che inizieranno il prossimo 7 gennaio, è stato scadenzato per non recare disagio agli operatori commerciali che hanno la propria attività sotto i portici.
Pertanto si è concordato di suddividere in quattro step gli interventi per arrivare alla conclusione degli stessi entro l’anno solare anche per rispettare i tempi del relativo finanziamento e predisporre la conseguente rendicontazione.

In pratica i portici saranno divisi in settori, ed ogni settore avrà il suo intervento specifico che seguirà una cronologia specifica. Inoltre tecnicamente si farà in modo da consentire, durante i lavori, sia l’accesso agli esercizi commerciali che la viabilità pedonale e veicolare.

Anche durante le Festività Mariane si farà in modo che gli eventi si potranno svolgere senza nessun problema.

Al via, dunque, una azione condivisa e finalizzata a valorizzare il centro cittadino per restituire ai crotonesi la piazza secondo una nuova concezione di vivibilità e socialità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here