Crotone, via Risorgimento, in pieno centro storico: pali divelti.

Un incivile e vergognoso spregio urbano.

Uno spettacolo triste, squallido ed indecoroso, e sicuramente non degno di una città, Crotone, che non merita assolutamente le indefinibili e povere “gesta” di una spregevole minoranza che va condannata ed isolata.

Perché diversamente altrimenti, se non amiamo la nostra città, se non la difendiamo, se non la coccoliamo e se non la aiutiamo a crescere, non andremo mai da nessuna parte.

Ma quanto piccoli siamo ancora, per non scorgere la grandezza che abbiamo di fronte ai nostri occhi?

Sono purtroppo tanti gli esempi in negativo che ci spingono a tali affermazioni, e a pensare anche che guardiamo il futuro dalla angolazione sbagliata.

E forse, ci sta bene così.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here