Riceviamo e pubblichiamo

Sarà attribuito alla professoressa Rita Piperissa, docente della scuola media Anna Frank, il premio “Nuova consapevolezza nella scuola”

Lo comunica l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pesce.

Il premio istituito dall’amministrazione Comunale, giunto alla terza edizione, attribuisce un riconoscimento ad un docente “capace di trasmettere non solo il sapere e la passione per lo studio ai suoi studenti ma anche proporre buone prassi innovative capaci di rendere gli stessi protagonisti attivi della vita cittadina”.

Per l’anno scolastico 2018/2019 il premio viene attribuito alla professoressa Piperissa che succede alla professoressa Patrizia Pagliuso della scuola di Margherita (2017) e alla professoressa Caterina Cotroneo dell’Istituto Pertini – Santoni (2018).

La professoressa Piperissa, docente di lungo corso, ha promosso, tra l’altro, il primo Consiglio Comunale dei Ragazzi presso la sua scuola coinvolgendo gli alunni in un percorso di partecipazione attiva alla vita cittadina.

Percorso che ha coinvolto anche le famiglie e si è esteso alla comunità cittadina.

Inoltre ha promosso numerose attività, utilizzando tecniche didattiche innovative, coinvolgendo gli alunni nella conoscenza e valorizzazione della città, superando i confini dell’ambito scolastico per calare pienamente gli alunni nella realtà quotidiana formandoli come cittadini consapevoli del proprio ruolo nel contesto sociale.

Nelle prossime settimane, nella Sala Consiliare, si terrà la cerimonia di conferimento del riconoscimento.

“Un premio che va idealmente a tutto il corpo docente della città che opera quotidianamente e meritoriamente non solo per la formazione ma anche per la crescita dei nostri alunni. Con il mondo della scuola abbiamo una collaborazione e un dialogo costante attraverso tante iniziative che vedono gli alunni protagonisti. In questa particolare fase, dopo il recente accordo con Matera, Capitale della Cultura Europea, sarà ancora più decisivo il ruolo della scuola, dei docenti e degli alunni, che dovranno essere protagonisti di questo percorso che abbiamo promosso. Il loro contributo, come quello di tutti i cittadini, sarà fondamentale” dichiara l’assessore alla Pubblica Istruzione Francesco Pesce

LASCIA UN COMMENTO