Accordone già fatto?

Alla luce delle ultime indiscrezioni, attendibili ed anche politicamente logiche, sembrerebbe proprio di si.

In occasioni delle elezioni provinciali, dove verrà eletto il nuovo Consiglio fuorché il presidente, La Prossima Crotone ed il PD correranno insieme.

E lo faranno con una sola lista, all’interno della quale troverebbero spazio fra gli altri, Saverio Flotta e Rosanna Barbieri, unici due consiglieri crotonesi inseriti nell’accordo politico.

Il matrimonio fra la coalizione di Enzo Sculco ed il PD si farà, nonostante le resistenze di una parte del partito di via Panella, evidentemente non d’accordo con gli Oliveriani di Giancarlo Devona, Arturo Pantisano ed Antonio Barberio, cioè quelli che starebbero perfezionando l’accordo con la Prossima Crotone.

Unico dubbio infatti sarebbe legato alla candidatura del sindaco di Cotronei Belcastro, che avrebbe chiesto tempo.

Il tutto, spingendoci un po’ più in là con il tempo, sarebbe naturalmente funzionale alla candidatura di Flora Sculco alle elezioni regionali del prossimo autunno.

Ma al PD o parte di esso, basterà solo una lista provinciale interamente dedicata e quasi certamente senza rappresentanti della coalizione che governa il Comune di Crotone?

LASCIA UN COMMENTO