Riceviamo e pubblichiamo

Intensa l’attività del Corpo di Polizia Locale di Crotone, al comando della dott.ssa Mariateresa Timpano, con attività che riguardano la vigilanza e il controllo in materia di circolazione stradale, commercio, edilizia, servizi di supporto ma anche altri funzioni importanti per la vita quotidiana della collettività.

Come è noto il Corpo opera con un organico ridotto composto da 33 unità, che già da quest’anno tuttavia, sarà rinforzato con ulteriori 10 agenti di polizia municipale ed altri 6 saranno assunti nel 2020.

Ciò nonostante, l’impegno quotidiano del servizio di polizia locale per contribuire al miglioramento delle condizioni di sicurezza e legalità della comunità crotonese non manca, specie grazie alla collaborazione, ormai consolidata, con le altre forze dell’ordine: Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Procura della Repubblica.

Nelle ultime settimane, ad esempio, la collaborazione tra le diverse forze ha portato alla realizzazione di diverse operazioni di prevenzione o repressione di reati:

  • 27 comunicazioni di notizia di reato di abuso edilizio ex art. 44 del DPR 380/2001 discendenti da accertamenti in materia di edilizia ed urbanistica

  • 30 verifiche sull’esecuzione di ordinanze sindacali e dirigenziali in materia di pericolo per l’incolumità e demolizioni abusive

  • diversi controlli, su delega della Procura della Repubblica, su costruzioni per verificarne la conformità rispetto alle norma di edilizia ed urbanistica

  • interrogatorio su delega del magistrato di soggetto indagato per abuso edilizio,

  • intervento, con l’effettuazione di attività di accertamento nella veste di agenti di polizia giudiziaria, in circa 30 incidenti verificatisi dall’inizio dell’anno, in particolare nel recente incidente occorso il 29.03.2019 in Via Gioacchino da Fiore, caratterizzato dall’investimento di una donna da parte di un minorenne datosi alla fuga: grazie ad un ottimo gioco di squadra tra gli agenti di polizia locale e i Carabinieri, è stato possibile identificare e rintracciare il giovane, rimettendo gli atti alle decisioni del Tribunale dei Minori di Catanzaro

  • partecipazione alle azioni del progetto “Scuole sicure”, finalizzato al contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti mediante controlli interforze davanti alle scuole in data 29 IPSIA e 30 marzo Liceo Classico Pitagora;

  • partecipazione alle azioni del progetto “Focus ‘ndrangheta”, finalizzato al contrasto di reati in materia di attività commerciali, mediante controlli interforze presso esercizi commerciali

  • attività di supporto nell’organizzazione di eventi sportivi e di carattere religioso o culturale, come per le partite di calcio della squadra cittadina o per la programmazione del Mese Mariano, della StraCrotone del 14 aprile, del 3° Trofeo Città di Crotone del 7 aprile

  • supporto nell’operazione di controllo dell’area mercatale Via G. Manna promossa dalla Questura il 13.03.2019 e conseguente esecuzione di ordinanza sindacale in materia di igiene e salute pubblica di chiusura dell’area adibita alla vendita di prodotti ittici

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here