All’indomani della giornata dedicata alla pulizia di alcune zone ed arenili del lungomare di Crotone, abbiamo registrato le dichiarazioni di una delle promotrici di “RipuliAMO”, Dalila Venneri, che ci ha spiegato i motivi che hanno indotto un gruppo di liberi cittadini ad organizzare una lodevole iniziativa interamente rivolta all’ambiente ed alla sua tutela.

“La nostra è stata una iniziativa proposta da un gruppo di cittadini liberi, e mossa da un sentimento di appartenenza verso il territorio.

Tutto è nato per via della preoccupante ed allarmante situazione in cui si trovano i mari del globo, perche fra non molto, se non si porrà rimedio in fretta, ci ritroveremo sommersi dalla plastica.

Un semplice ma significativo segno di civiltà e senso civico il nostro, messo in moto sperando in un’affluenza maggiore per le prossime iniziative, che naturalmente saranno sempre rivolte al rispetto dell’ambiente in cui viviamo.

C’è ancora molto da fare a Crotone, soprattutto in materia di ambiente, rifiuti e raccolta degli stessi.
E noi in quanto cittadini abbiamo voluto iniziare da qui, perché pensiamo che nella nostra città c’è uno schifo totale.

E non è tutta colpa dell’amministrazione comunale, ma anche del comportamento molto poco civile dei cittadini”.

Dalila Venneri

RipuliAMO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here