Precisazioni post “post” Facebook.

Gli eventi si susseguono, e l’argomento al centro dell’attenzione è però sempre il medesimo.

Allora approfondiamo.

Le due parlamentari crotonesi del Movimento Cinque Stelle Elisabetta Barbuto e Margherita Corrado, hanno fatto richiesta al Comune di Crotone di poter usufruire di Piazza Marinai d’Italia, per parlare “al mondo” di Plastic Free.

E lo faranno i primi giorni di agosto, dunque, in piena estate.

Proprio come ha fatto il sindaco di Crotone Ugo Pugliese giorni addietro, preannunciando pubblicamente in pieno luglio un’ordinanza di divieto della plastica sulle spiagge della città, a difesa ed a tutela dell’ambiente in cui viviamo.

Appreso ciò, il consigliere comunale pentastellato Correggia, molto probabilmente in preda ad “ansia da prestazione” politica, ha inteso immediatamente replicare alla suddetta decisione del sindaco, a suo modo di vedere inutile e tardiva, proprio come “usare il preservativo con la propria fidanzata incinta di tre mesi”.

Come si fa, si chiede Correggia, ad

ordinare ai lidi balneari di vietare la plastica a stagione estiva già iniziata da un pezzo?

Proprio come faranno le sue due “superiori”, che presenteranno il “Plastic Free” ed iniziative contro l’inquinamento ambientale, niente popodimeno che ad agosto.

Proprio nel mese delle “stelle cadenti”…

Ma tutto questo Andrea non lo sapeva, altrimenti non avrebbe mai concepito simili azzardi verbali senza utilizzare “il preservativo”…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here