Il gran debutto è previsto per lunedi 5 agosto, in occasione del Consiglio comunale convocato dal presidente Serafino Mauro, con sei punti all’ordine del giorno, quattri dei quali inerenti alla surroga dei neo consiglieri di maggioranza, chiamati in causa a seguito all’azzeramento della Giunta Pugliese.

Si tratta di Giovanni Riganello e Francesca D’Agostino (Demokratici), Alfonso Esposito (Crotone in Rete), e Roberta Luly (Araba Fenice), primi dei non eletti delle rispettive liste.

La maggioranza comunale quindi riparte da un +4, che mai come in questa importante e delicata fase post azzeramento e di potenziale rilancio generale dell’ente, e considerate anche le ultime defezioni in Consiglio, assume una rilevanza di un certo peso e significato politico.

A cominciare da “numeri legali” più certi e confortanti, tenendo anche in dovuto conto che dal PD, in piena fase di commissariamento cittadino poi rientrato, hanno fatto pubblicamente sapere che i loro consiglieri comunali sono e resteranno forza di opposizione.

Sarà…

Intanto però, in attesa di quanto accadrà, l’augurio più che la speranza, è che ad accompagnare i nuovi consiglieri comunali di maggioranza, sia innanzitutto il senso del dovere, di responsabilità per il ruolo e verso i cittadini, nel segno di una politica finalmente nuova e di servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here