Per la prima volta, nell’ambito della programmazione del turismo crocieristico, volto naturalmente a far conoscere nel mondo Crotone e le sue attrattive culturali, storiche e paesaggistiche, questa mattina è approdata nel nostro porto la nave Sirena della Ocean Cruises, con a bordo 700 passeggeri di nazionalità americana ed australiana.

Per l’occasione l’assessore comunale alla Cultura Valentina Galdieri ha portato il saluto dell’amministrazione comunale ed il benvenuto in città al comandante della nave, che per la cronaca, ritornerà a visitare Crotone il prossimo mese di settembre.

Con la viva speranza che, fra le altre cose, americani, australiani o chi per loro, approdino a Crotone e ad “accoglierli” come questa mattina, non trovino “un cesso”, che in questo caldo fine settimana di agosto rappresenta purtroppo la pessima cartolina che la nostra città ha offerto ai turisti, ma anche ai tanti cittadini virtuosi, sicuramente schifati da una simile e degradante deriva morale e comportamentale.

“Zozzoni migratori” a parte, ma se questo è il grado civico e culturale di tanti pseudo cittadini, ma dove pretendiamo di andare?

A giudicare e puntare il dito contro tutti però, siamo bravi e sempre pronti.

Succede che pretendiamo la raccolta differenziata senza sapere di cosa si tratta, e poi gettiamo in strada di tutto e magari non paghiamo neanche le bollette…

È un dato di fatto: la morosità infatti è una delle più evidenti e penalizzanti negatività del nostro territorio.

Ben vengano allora le regole, i controlli, le ordinanze e le sanzioni, perché tanto di lamentare ci lamentiamo comunque ed a prescindere…

Ma da qualche parte intanto, per porre un limite a tale vergogna, bisogna pure iniziare, perché il primo, vero cambiamento sta nella testa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here