Non ci sono dubbi.

Selfie a parte, evidentemente prioritari e vitali per Matteo, molto più chiassosi e sonori gli epiteti che i tiepidi applausi, quelli rivolti questo pomeriggio nei confronti di Matteo Salvini a Le Castella.

Il video, così come le testimonianze dirette del resto, dicono chiaramente questo.

E questa sera a Soverato, saranno in tanti ad attenderlo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here