Hanno inteso chiarire a modo loro, e prendendo palesemente le distanze da sindaco e amministrazione comunale, i consiglieri del Movimento Cinque Stelle Andrea Correggia ed Ilario Sorgiovanni, in merito alla delicata ed attuale vicenda legata all’ampliamento della discarica di Columbra.

E lo hanno fatto questo pomeriggio attraverso una conferenza stampa, appositamente convocata per chiarire alcuni punti, soprattutto alla luce dell’ultimo Consiglio Comunale.

“Prendiamo le distanze dal sindaco e dall’amministrazione comunale, perché crediamo che nulla è stato fatto in materia di ambiente e tutela del nostro territorio.

E non intendiamo affatto fare da scudo al sindaco, che è già in campagna elettorale, e che dovrebbe assumersi le sue responsabilità, e non diffondere un documento che non ha senso e che non sortira nessun effetto per quanto riguarda il problema della discarica di Columbra.

La verità è che non esiste un piano o una visione chiara di questo importante problema, che è stato solo rimandato.

Fra gennaio e marzo del prossimo anno infatti, esploderà in tutta la sua urgenza e gravità.

Facciamo quindi appello a tutti i cittadini di buon cuore, perché noi siamo dalla parte dei cittadini, e inoltre invitiamo tutti a partecipare all’agora organizzata a Papanice per domenica alle ore 19.00, in piazza Europa.

Iniziativa alla quale parteciperà anche Elisabetta Barbuto, le associazioni ed i comitati crotonesi che sono contro l’ampliamento della discarica di Columbra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here