Riceviamo e pubblichiamo

Negli ultimi giorni durante il controllo del territorio, personale della Polizia Locale ha denunciato una persona all’Autorità Giudiziaria per non aver ottemperato ad una ordinanza in materia ambientale riguardante la rimozione dell’eternit in via Torino.
In zona Margherita, in via delle Conchiglie è stato sottoposto a sequestro di polizia giudiziaria un manufatto abusivo ad un piano fuori terra.

Il proprietario è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.
In zona centro storico, in via Democide, per violazione dei sigilli ad un manufatto già sottoposto a sequestro di P.G., è stato denunciato all’autorità Giudiziaria il responsabile.
In un controllo effettuato in un cantiere edile sito in via Saffo, si è proceduto ad informare gli ispettori dell’ASL per la sicurezza sui luoghi di lavoro, affinché verifichino eventuali anomalie.
Da controlli effettuati nella frazione Papanice è scaturita una pesante sanzione a carico di una persona, ai sensi del testo unico in materia ambientale, poiché sul suolo stradale deteneva rifiuti vari.
Per ultimo, personale collocato in postazione fissa ha controllato diversi veicoli ed identificato i rispettivi conducenti.

Da tali controlli sono scaturite n. 6 sanzioni per mancato uso della cintura di sicurezza ai sensi dell’ art. 172 del codice della strada.Si rammenta che in città, cosi come anche fuori del centro urbano, è obbligatorio indossarla.

Non ottemperando si è soggetti ad una sanzione amministrativa ed alla decurtazione di 5 punti sulla patente di guida.

Il Comandante Polizia Locale

Dott. Antonio Cogliando

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here