Riceviamo e pubblichiamo

Anche i crotonesi potranno ammirare la proposta dell’assessorato alla Cultura e dell’amministrazione Comunale che ha riscosso notevole successo presso la Borsa Mediterranea del Turismo di Paestum dove lo stand della città è stato apprezzato da migliaia di visitatori.

Il viaggio virtuale nell’Antica Kroton, vissuto da migliaia di operatori e visitatori provenienti da tutta Italia e dall’Europa, potrà essere effettuato anche dai cittadini oggi e domani 1 dicembre (dalle ore 17.00 alle ore 19.30 ) presso il Museo di Pitagora.

Come aveva già anticipato l’assessore alla Cultura Valentina Galdieri, i materiali realizzati in occasione della più importante Borsa di settore possono essere utilizzati per promuovere la città e far conoscere la sua storia millenaria in ogni contesto.

L’obiettivo dell’Amministrazione è facilitare e promuovere tutte le iniziative atte a divulgare e valorizzare le attività inerenti il programma “Antica Kroton”

La scelta del Museo di Pitagora per far conoscere ai cittadini il percorso dell’Antica Kroton naturalmente non è stata casuale anche per la valenza che il museo ha nell’ambito della promozione culturale della città.

Con la disponibilità del Consorzio Jobel che gestisce la struttura museale, l’assessore Galdieri ha ritenuto di rendere partecipi i cittadini ed i visitatori del Museo di Pitagora di un percorso che ha già riscontrato grande successo ed apprezzamento da parte di tanti operatori e visitatori.

Tra l’altro si tratta di nuovo approccio rispetto alla valorizzazione e promozione del patrimonio storico – archeologico della città.

Il museo virtuale, le tecnologie 3D, il QRcode con la realtà aumentata, la visione 3D accompagnano il visitatore in un vero e proprio viaggio sensoriale nel tempo.

I visitatori sono accolti da due sagome poste ai lati dello stand, una raffigurante Pitagora, l’altra un soldato spagnolo del XVI secolo, entrambe con QRcode e relativo video, e poi da due plastici, il primo raffigurante la Colonna di Capocolonna ed il secondo l’elmo greco di Phayllos, anche questi dotati di QRcode.

Si può anche effettuare il tour virtuale del Castello di Carlo V, attraverso un casco visore ed utilizzando un’applicazione custom per video 360° interattivi. Con movimento libero e guidato si può compiere una emozionante esplorazione nella fortezza.

L’assessore Galdieri coaudivata dalla componente dello staff Annalisa Esposito e dalle dipendenti comunali Valeria Cassano e Carmen Messinetti ha accolto i tantissimi alunni delle scuole crotonesi che già da questa mattina hanno preso “d’assalto” l’installazione facendo da “guida”in questo viaggio virtuale alla scoperta dell’antica Kroton.

Lo stand della città di Crotone è stato il più visitato nel corso della Borsa Mediterranea del Turismo di Paestum. La proposta dell’amministrazione ha riscosso grande interesse ed attenzione sia da parte dei visitatori che degli operatori. Abbiamo ritenuto giusto che anche i nostri concittadini potessero prendere visione di questa innovativa forma di promozione di Crotone. Tra l’altro alcune delle installazioni resteranno nel Museo di Pitagora e potranno essere ancora messe a disposizione di quanti vorranno conoscere la nostra storia millenaria. Restano patrimonio della città” ha detto l’assessore Valentina Galdieri

All’iniziativa odierna ha partecipato la consigliera regionale Flora Sculco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here