COMUNICATO ISTITUZIONALE

VERIFICA ESENZIONI DALLA COMPARTECIPAZIONE ALLA SPESA SANITARIA IN BASE AL REDDITO TRAMITE SISTEMA TS
ATTIVITÀ DI RECUPERO

SI INFORMANO GLI UTENTI, INTERESSATI DALLA VERIFICA, CHE IN QUESTI GIORNI STANNO RICEVENDO LE CARTELLE ESATTORIALI DALLA AGENZIA DELLE ENTRATE CHE, IN VIRTÙ DELL’ART. 79, COMMA 1.SEXIES, LETTERA B DEL D.L.
25/6/2008 N°102, CONVERTITO NELLA LEGGE 6 AGOSTO 2008, N. 133, L’ASP DI
CROTONE STA ATTUANDO LE PREVISTE VERIFICHE SULLE INFORMAZIONI RESE DAGLI ASSISTITI AI FINI DELL’ESENZIONE DALLA QUOTA DI
COMPARTECIPAZIONE ALLA SPESA (TICKET).

SECONDO QUANTO PREVISTO DALLA CITATA LEGGE, QUALORA LE
DICHIARAZIONI RESE IN FORMA DI AUTOCERTIFICAZIONE DAGLI ASSISTITI SULLA SUSSISTENZA DEL DIRITTO ALL’ESENZIONE PER REDDITO, RISULTASSERO
IN CONTRASTO CON LE INFORMAZIONI RESE DISPONIBILI AL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE E, IN CASO DI ACCERTATA DICHIARAZIONE MENDACE, L’ASP È TENUTA AD ATTIVARE IL RECUPERO DELLE SOMME DOVUTE DALL’ASSISTITO E, SE NON VERSATE, L’ESCLUSIONE DELLO STESSO DALLA SUCCESSIVA PRESCRIVIBILITÀ DI ULTERIORI PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE A CARICO DEL SSN.

PERTANTO, È DA INTENDERSI, A CORREZIONE DI QUANTO RIPORTATO NELLA COMUNICAZIONE DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE A CUI SONO ALLEGATE LE CARTELLE ESATTORIALI, CHE FINO AL MOMENTO DEL RECUPERO DEL CREDITO NON SARÀ INIBITO L’ACCESSO A NUOVE PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA AMBULATORIALE A CARICO DEL SSN, MA SARÀ ESCLUSA LA POSSIBILITÀ DI
POTER USUFRUIRE DI ULTERIORI PRESTAZIONI DI SPECIALISTICA
AMBULATORIALE IN REGIME DI ESENZIONE.

IL DIRETTORE DEL D.S.U.A. ff
DOTT. PIETRO BRISINDA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here